un quartetto di giovani musicisti sotto mentite spoglie (l’opposto del loro nome potrebbe farvi capire di chi, in parte, si tratta), ma non proprio sconosciuti nell’ambiente che propone una selezione di brani in acustico, spaziando dalle “hit” più celebri del prog anni ’70 fino ad alcune moderne nuove proposte tutte da scoprire.


Per saperne di più

Attic Silence

Simone Baldini Tosi inizia fin dall’infanzia a studiare musica. Scopre crescendo una profonda passione per il canto e quindi, mentre frequenta il conservatorio “L. Cherubini” di Firenze, fa i suoi primi concerti live spaziando dalla musica leggera, al rock progressive (Midian, Moongarden, Soundwall Project), alla musica minimalista oltre che classica. Nel 1998 si diploma in violino e continua parallelamente alla sua attività di cantante e cantautore a studiare: partecipa al VI Convegno Internazionale di Foniatria e Logopedia “La voce Artistica” avvicinandosi alle tecniche canore del Vocal Power e VoiceCraft, studia armonia e composizione con il Maestro Paolo Mugnai e direzione d’orchestra con il Maestro Lorenzo Parigi.

Durante il suo percorso partecipa ad alcuni concorsi musicali in cui si contraddistingue non solo per la sua voce, ma anche per le sue canzoni. È vincitore del festival San Marino (2002), del concorso Voci Domani (All Music 2003), finalista al TIM TOUR (2003), vincitore Sanremo Rock sezione Cantautori (2005) e finalista per ben due volte di Sanremolab (1998 e 2006). Cantautore e compositore, originale interprete della canzone d’autore, voce della band prog Moongarden, dopo la collaborazione con l’autore di Giorgio Gaber sua spalla e amico Sandro Luporini e tre anni di teatro canzone con i musicisti storici dello stesso Gaber, Baldini Tosi propone per la prima volta il materiale del suo album “Dietro la perfezione”, un lavoro composto nel 2009 che adesso svela tutta la sua notevole attualità grazie all’uscita in digitale in tutto il mondo per la MaterialI Sonori.


Per saperne di più

Simone Baldini Tosi
Nell’aprile del 1974 (quando il più vecchio componente del gruppo aveva 16 anni e il più giovane 14) , dopo 6 mesi di prove, eseguono dal vivo “The Musical Box” tratto dall’album dei Genesis “Nursery Crime” del 1971.

Nella primavera del 1975 presentano le cover di 6 brani tratti dall’album “The Lamb lies down on Broadway” uscito alcuni mesi prima.
Da allora si confermano una delle cover band dei Genesis e della musica Prog nazionale ed internazionale più prolifiche dell’ovest milanese. (altro…)
Per saperne di più

CFC

Fossick Project mira a creare spettacoli audiovisivi sul rapporto tra uomo e natura per suggerire una riflessione sulle questioni ambientali e aumentare la consapevolezza sulle cause urgenti. (altro…)

Per saperne di più
Fossick Project

Perché una tribute band dei Marillion? Perché dei musicisti rodati e affermati come Alessandro Corvaglia (Delirium, La Maschera di Cera), Guglielmo Mariotti (ex The Watch, Taprobran, La Bocca Della Verità), Roberto Leoni (ex The Watch) e Marcella Arganese (Ubi Maior) dovrebbero cimentarsi in un’impresa del genere?
Sembrerebbe lecito chiederselo, ma, in realtà, la vera domanda è questa: esisterebbe il prog nel 2018 senza i Marillion?
L’unico gruppo che nei famigerati anni ’80 è stato in grado di riportare su palcoscenici importanti qualcosa che non fosse la solita canzonetta da tre minuti sono stati proprio loro. (altro…)

Per saperne di più
Mr. Punch

Il trio porta avanti il grande patrimonio musicale Arabo-ottomano che va dal 1400 al secolo scorso.
In particolare verranno eseguiti I generi musicali Samai e Longa ma anche Mawwãl e Taqsim.
Ascolteremo,tra gli altri,brani di compositori storici tra i quali:
Cemil Bey (Turchia)
Mounir Bashir (Iraq)
Riyad El Sunbaty (Egitto)
Masud jamil (Turchia)
Ampio spazio alle improvvisazioni,profonde melodie,lunghi respiri ed atmosfere dilatate e rarefatte,alternate a ritmi incalzanti e trascinanti in un’altalena di suoni,colori,passioni,emozioni….

Per saperne di più
Nahawand Trio

La band italiana di rock progressivo sinfonico e crossover progressive è attiva dal 1993 e molto conosciuta all’estero
Paragonata stilisticamente a gruppi come i Camel e nuovi Genesis. Hanno pubblicato sino ad oggi 6 album in studio e partecipato a numerose compilations e tributi. (altro…)

Per saperne di più
Moongarden

Suona prevalentemente Prog allo stato brado e rifacendosi ai protagonisti di quella splendida epoca
“questi finora sono i miei lavoretti: 2001: Distillerie di Malto: “Il Manuale dei piccoli Discorsi” (Self-pressed)CD 2003: Maschera di Cera: “Gouveia Art Rock 2003” DVD 2004: Maschera Di Cera “In Concerto” (Mellow Records) CD 2006: Maschera Di Cera “LuxAde” (Immaginifica Records – BTF) CD”

 

http://maurizioditollo.blogspot.com/
Per saperne di più

Mau di Tollo

Unreal City è stata fondata nel 2008 dal pianista / tastierista Emanuele Tarasconi e dalla chitarrista Francesca Zanetta.
Conseguentemente all’uscita del primo EP omonimo nel 2012, la band ha iniziato un’intensa attività live nei locali del Nord Italia, richiamando l’attenzione di critici e operatori del settore musicale.
Nel gennaio 2013 la band ha firmato con AMS Records e si è unita a Hilary Studios a Genova per iniziare le sessioni di registrazione di “La Crudeltà Di Aprile”, album di debutto di Unreal City, uscito il 24 aprile 2013 e immediatamente seguito dalla messa in onda di un videoclip per “Dove La Luce E ‘Più Intensa”, singolo estratto dall’album.
“La Crudeltà Di Aprile” ha ottenuto un’attenzione sorprendente da parte di critici italiani e internazionali e Unreal City ha deciso di intraprendere un tour di promozione internazionale nel 2014, giocando su palcoscenici come il Terra Incognita Progressif Festival a Québec City (Canada), MetaRock festival con Banco Del Mutuo Socorso a Pisa, Cre.Sta Festival e FIM Festival a Genova e Il Giardino Club a Verona, Italia.
Il 15 dicembre 2014 la band ha premiato un videoclip per “Lo schermo Di Pietra”, primo singolo estratto da “Il Paese Del Tramonto”, secondo disco di Unreal City, uscito il 15 gennaio 2015 per AMS Records.
Unreal City ha trascorso la maggior parte del 2015 e del 2016 in tour in Europa e America continentali, tappe importanti in Olanda, Austria, Germania, Belgio, Francia, Svizzera, Italia, Croazia, Bosnia e Canada.
All’inizio del 2017 la band ha rinnovato il contratto con AMS Records e si è unita a Studio2 a Padova per registrare i brani per il nuovo album.
Per saperne di più

Unreal City
Gruppo musicale genovese degli anni settanta, di genere rock-blues con elementi progressive. Il leader del gruppo, nonché cantante e chitarrista, era Bambi Fossati. I membri dei Garybaldi hanno dato vita ad altre formazioni correlate, quali I Gleemen, Acustico Mediterraneo e Bambibanda & melodie.
Formazione attuale –
MAURIZIO CASSINELLI : batteria, percussioni, voce /
JON MORRA : tastiere, voce /
ALESSANDRO PAOLINI : basso,contrabbasso /
DAVIDE FACCIOLI : chitarra
MARCO BIGGI : batteria

Per saperne di più

Garybaldi